LA PRUDENZA NON È MAI TROPPA...

ATTENTI AL LUPO!

MUSICAL IN LINGUA 1 E IN LINGUA 2

SCUOLA DELL’INFANZIA SANTA TECLA

I.C.Montecorvino Pugliano Salerno

TESTO IDEATO E COORDINATO  DALL’INS. LIGUORI ANNA

Con la collaborazione delle ins.

Cavallaro Fiorentina  e Vicinanza Mariarita per i costumi e le scenografie

e dell’ esperto esterno Ins. Di Matteo Immacolata per la recitazione in L2

SCARICA IL COPIONE

 

Uscita coreografia sulla base musicale “attenti al lupo”

 

SIGLA DI APERTURA
Canto : LA PRUDENZA NON E’ MAI TROPPA 

 

Inchino e posizionamento  nei vari ambienti

         MUSICA ATTENTI AL LUPO 1. soft da sottofondo

         ENTRANO IN SCENA

Cappuccetto Rosso
Lupo Osvaldo
Nonna Pina
Puzzola Matilde
  Ugo il cacciatore
 Mamma Adele
 Fata Angelica
Farfalla
E si posizionano nella casa

Fiori 
Farfalle        
Coccinella 
Ape 
Uccellino
Uccellino

Si posizionano intorno alla casa
 Vigile  ……………………………..
Vigilessa  ……………………………
Carabinieri ………………………….

Automobilisti    …………………………..                       
Motociclisti     …………………………….
 
E si posizionano in strada

1 SCENA

SOTTOFONDO SUONI DEL BOSCO  .

Sono nella casa nel bosco

Allestimento spazio casa :Tavolo, cucina. Sedie, credenza, specchio spazzole deodorante, divano letto

Cappucetto Rosso
Uffà sempre la stessa storia……. E sbrigati Osvaldo….. non sei mai pronto quando dobbiamo andare in città         

LupoOsvaldo
  Un attimo per favore mi devo fare bello ……. 

Puzzola Matilde.
E’ tempo perso Osvaldo…………  brutto e peloso sei e tale rimarrai

Lupo Osvaldo
Stai zitta  puzzettona e pensa a profumarti un po’

Nonna Pina.
Smettetela di litigare, su andiamo

I personaggi protagonisti vanno in città e si fermano per salutare gli animali del bosco

Farfalla (che sta fuori dalla casa )
Vengo anche io aspettatemi

SOTTOFONDO           RUMORI DELLA CITTA 

Partono le macchine le moto e i pedoni attraversano mentre i vigili dirigono il traffico

I protagonisti cominciano a dialogare

Lupo svaldo
Che caos ahi la mia testa………….. aiuto i miei timpani  scoppiano ……………….
Ma dove siamo???

Nonna Pina
Brontolone non ti lamentare sempre e sbrighiamoci

Mamma di C.R. Adele
Ecco il supermercato

I vigili fanno cenno loro di attraversare la strada  fischiando

Il lupo Osvaldo attraversa la strada correndo improvvisamente e il vigile e la vigilessa li richiamano fischiando

Gli amici sobbalzano

Lupo Osvaldo
Che specie di uccello è questo……… che cinguettio forte

Vigilessa
Ma quale uccello, uccellaccio, uccellino??!!!

Vigile
Siamo i vigili urbani ………Fermiamo le auto con una mano
cento motori scalpitanti mettiamo a cuccia alzando i guanti.

Vigile
Non lo sa Signor Lupo che attraversare la strada  all’improvviso è pericoloso?

Lupo Osvaldo
Sa noi viviamo nel bosco e lì si rispettano altre regole:

Ugo il cacciatore
non si lasciano i sacchetti di spazzatura, non si tagliano gli alberi, non si calpestano i fiori, non si accende il fuoco…….

Lupo Osvaldo
Già che ci siamo signora vigilessa cosa sono queste strisce bianche forse sono riservate alle zebre???

Vigilessa
Ah ah questa è bella ……….sono le strisce pedonali e servono per fare attraversare i pedoni

Vigile
Circolare circolare

Gli amici attraversano c’è un semaforo
Osvaldo guarda incantato

Lupo Osvaldo
Che bella scatola magica ! La usi anche tu fatina quando fai le tue magie?
Fata Angelica
Osvaldo è il semaforo  altro che scatola magica

Cacciatore
Il rosso ci indica  di  fermaci, il verde di  passare, il giallo di fare attenzione

Arrivano all’improvviso i motociclisti senza casco

I carabinieri al posto di blocco con la paletta li invitano a fermarsi gli amici del bosco osservano la scena

Carabiniere 1        
Dove andate ? dov è il casco ?……

Carabiniere 2
è molto pericoloso andare in moto senza non indossare il casco

Motociclista
Maresciallo l’abbiamo dimenticato a casa

Carabiniere 2
Ragazzi mi dispiace ..non avete osservato il codice della strada e

Carabiniere1
noi vi facciamo   una bella multa di 100,00 euro

Motociclista 1
E chi glielo dice adesso a papà…….

 Motociclista 2
Vi prego non ce la fate la multa

Motociclista 3
chiudere un occhio ?

Carabiniere 1
non chiudo un bel niente Lasciate le moto e andate  a piedi

Carabiniere2
Circolate circolate

Gli amici del bosco che erano rimasti a guardare la scena entrano nel supermercato

Puzzola
Su su entriamo
MUSICA PUBBLICITA’ E SPESA

                                                   Appena fuori dal supermercato

MUSICA RUMORI DELLA CITTÀ

Percorrono la strada del ritorno
        

                                             Nei pressi del bosco
SUONI DEL BOSCO

 Mentre apparecchiano la tavola canto CUOCO PASTICCCIONE
                    E TAGLIATELLE DI Nonna Pina

Lupo Osvaldo                    
Beh sono un po’ stanco se non vi dispiace vorrei riposare un po

Amici del bosco
Ok togliamo il disturbo

IL LUPO OSVALDO  SI ADDORMENTA

PAUSA E CHIUSURA SIPARIO
TUTTI FUORI DALLA SCENA TRANNE IL LUPO CHE DORME

 

IL LUPO OSVALDO SOGNA DI QUANDO ERA CATTIVO ED AVEVA TENTATO DI MANGIARE CAPPUCETTO ROSSO E LA NONNA PRIMA DI DIVENTARE AMICO DELLA FAMIGLIA DEL BOSCO

Quando escono in scena BALLO ATTENTI AL LUPO N. 15

     RECITAZIONE L2 DELLA FIABA DI Cappuccetto Rosso

CANTO L2 TOYS  Cappuccetto gioca nella sua casa

 

ME NE VADO PER L BOSCO canto     

RECITAZIONE L2 INCONTRO CON IL LUPO

MUSICA SOTTOFONDO ATTENTI AL LUPO MENTRE IL LUPO RINCORRE CAPPUCCETTO

Cacciatore
Fatina Angelica vieni subito ..il lupo Osvaldo sta per andare alla casa di nonna Bice sicuramente la mangerà e poi mangerà anche la piccola Cappuccetto Rosso

Fatina
Nessun problema ci penso io

MUSICA BIBBIDI……….
intorno al lupo che intanto è arrivato a casa

IL LUPO SI SVEGLIA

MENOMALE CHE È SOLO UN BRUTTO SOGNO…………… DA QUANDO MI TRASFORMASTI IN UN  LUPO BUONO,  FATINA SONO DIVENTATO  DAVVERO TANTO TANTO FELICE.

I SOGNI SON DESIDERI  e BALLO DI COPPIA